SARANNO FAMOSI

SARANNO FAMOSI

Premessa ed obiettivi

Chi non ha mai sognato di essere almeno per un giorno Danny Zuco, il leader dei T-Birds?

E Sandy Olsson giovane ed ingenua studentessa della Rydell High School?

Chi si ricorda lo snob Henry Higgins professore di fonetica e l'incolta e rozza fioraia Eliza Doolittle?

“Saranno famosi” mette in scena le luci, i colori, la musica, i canti e i balli dei più famosi musical della storia di Broadway in una spettacolare sessione di team building.

Gli obiettivi? Molti:

  • migliorare il livello di collaborazione
  • stimolare la creatività
  • favorire la comunicazione
  • favorire l’integrazione di un team per il raggiungimento di un obiettivo comune
  • far sentire il gruppo una vera squadra, potenziando lo spirito di coesione, di appartenenza e di coinvolgimento
  • stimolare e far riflettere sull'importanza di lavorare in contesti relazionali piacevoli e cooperativi
  • associare ad una valenza formativa una valenza ludica: unire il divertimento alla presa di coscienza dei limiti e delle barriere che impediscono al team di agire al massimo dell’efficacia

Metodologia

I partecipanti lavoreranno, coadiuvati e coordinati da Formatori, attori ed insegnanti di canto, per mettere in scena il pezzo di musical scelto.

Prima però, dovranno fare una check list di tutti gli abiti ed accessori a disposizione come “oggetti/costumi di scena”.

Inoltre, all’interno di ogni singolo gruppo, i partecipanti dovranno assegnarsi dei ruoli precisi (ballerini, scenografi, costumisti, truccatori, registi…) con compiti ben definiti, che dovranno essere portati a termine secondo un preciso timing e con vincoli di tempo e risorse prestabiliti.

Contenuti

  • Potenziamento dello spirito di gruppo
  • Definizione ed importanza dei ruoli
  • Messa in evidenzia dei talenti
  • Un obiettivo comune che può essere declinato ed interpretato in modi diversi
  • Avere a che fare con qualcosa di apparentemente facile ma che in realtà richiede forti abilità distintive
  • Confronto/impatto con un contesto produttivo ed organizzativo completamente diverso ma non ignoto
  • Confronto con la scarsità di informazioni e di risorse da gestire nel modo più efficace possibile

Durata

1 o 2 giornate intere + la messa in scena in plenaria del pezzo di musical realizzato

Richiesta informazioni

Condividi