Playtime - Blitz!

Playtime - Blitz!

Premessa ed obiettivi

Un laboratorio creativo per vivere sulla propria pelle l’esperienza del tempo in tutte le sue declinazioni (urgenze, priorità, imprevisti, scadenze) con l’obiettivo di imparare a gestirlo con efficacia, potenziando la capacità di pianificare le azioni in funzione degli obiettivi.

Play Time consente di acquisire e sperimentare gli strumenti per organizzare il tempo, per pianificarlo, per muoversi attivamente nell’imprevisto, accrescendo la consapevolezza che, ottimizzando le proprie risorse di tempo ed energia, si possano ridurre le tensioni e diminuire le possibili cause di stress.

Questo laboratorio è un “esilarante e serissimo” modo per sviluppare il sesto senso dell'urgenza, per allenare i propri riflessi a reagire come un lampo, per potenziare la capacità di reagire e rispondere a domande e situazioni, di superare gli ostacoli, di raggiungere gli obiettivi.

Metodologia

 Verranno proposte attività ispirate alle tecniche dell’improvvisazione teatrale, portando i partecipanti a vivere in prima persona, in un contesto sfidante ma protetto, situazioni in cui il “tempo” rappresenta il fattore determinante.

Il teatro, infatti, molto più di approcci tradizionali di aula, può far vivere l’urgenza nella pratica, esaltando le differenze di comportamento e di reazione.

Contenuti

  • Pianificazione: programmazione, planning, controllo, superamento delle interruzioni e dei rinvii, strumenti di pianificazione e amministrazione delle attività entro un calendario

  • Priorità: la capacità di riconoscere, rispetto ai propri obiettivi e a quelli del gruppo, la rilevanza delle attività e l’ordine di esecuzione dei compiti

  • Imprevisti: essere in grado di gestire l’inatteso, sapendo prefigurare ipotesi e soluzioni, anche con riferimento ai tempi degli altri e alle interruzioni rispetto alla propria agenda

  • Velocità vs lentezza: capacità di definire il giusto equilibrio nel rapporto tra compiti/obiettivi, tempi di realizzazione e rilevanza delle attività

  • Soluzioni creative: saper uscire dagli schemi e sperimentare soluzioni innovative, fuori dalle proprie strutture mentali, reinterpretando in maniera creativa i dati di realtà

  • Interazione per il raggiungimento di un obiettivo comune specifico: il gruppo in situazioni di complessità ed urgenza, le capacità individuali al servizio di un obiettivo condiviso

  • Problem solving e problem setting

Durata:

Da un minimo di 1 giornata ad un massimo di 2 giornate

Richiesta informazioni

Condividi